Quel giorno a Portogruaro

Quel giorno a Portogruaro

Mercoledì 21 Dicembre 2016 | Ultimo agg.: 23:47
Pordenone Il Gazzettino.it
Scopre il tumore grazie al calcio, 17enne vince la sua battaglia
NAZIONALE VENEZIA-MESTRE TREVISO PADOVA BELLUNO ROVIGO VICENZA-BASSANO VERONA PORDENONE UDINE TRIESTE NORD EST
Scopre il tumore grazie al calcio, 17enne vince la sua battaglia
di Valentina Silvestrini
PORDENONE – Non solo il mese dei regali e della famiglia: per un giovane diciassettenne della Bassa pordenonese questo dicembre ha il sapore del vero Natale. Quello che, dopo due anni di feroce malattia, potrà vivere serenamente tornando nella sua amata Colombia, paese di origine che a questo giovane ha dato ma anche tolto molto. Anzitutto ha tolto il fratellino morto il 12 dicembre del 2011 per un tumore. Proprio il 12 dicembre ma di tre anni più tardi – nel 2014 – questo ragazzo allora quindicenne iniziava la sua nuova vita: lasciava la Colombia e la nonna che l’ha cresciuto come una seconda mamma, per raggiungere la madre già in Italia da nove anni. Appena arrivato, ha iniziato a giocare nella squadra di calcio: è pieno di talento e l’allenatore lo nota subito. Ma quella terribile malattia che gli aveva portato via il fratello in Colombia, è pronta a togliergli per sempre il sogno del calcio. A febbraio il giovane colombiano è già sotto chemio e radioterapia, seguito dall’equipe dell’Area Giovani del Cro di Aviano.

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>